Dal Forame Ovale al Taravana: connessioni, cause, ultime dalla scienza

Un incontro di alto profilo caratterizzerà l’appuntamento di sabato 2 marzo alle ore 13.00 sul Palco Assosub. Prima di tutto gli argomenti sul tavolo sono di particolare attenzione e interesse per tutti i praticanti. Taravano e Forame Ovale non solo verranno affrontati, ma si metteranno a conoscenza di nuove e significative scoperte scientifiche in merito. Il tutto con l’esperienza di atleti che sono stati colpiti.
Per la parte medica il Dott. Danilo Cialoni nel ruolo di ricercatore di DAN Europe e Apnea Academy Research affronterà in dettaglio tutti gli elementi (compreso l’importanza del forame ovale anche nel mondo della apnea) e ci mostrerà degli interessanti risultati di nuovi test e di tre casi di Taravana accaduti ed indagati in real time durante test fatti ad y-40 i. Inoltre ci palerà di un nuovo algoritmo che potrebbe intercettare il Taravana riducendo il rischio che accada.
Sarà affiancato da un altro medico, DrLanzone Alberto, un cardiologo esperto tra l’altro di ecocardiografie e di diagnosi di forame ovale oltre che del suo trattamento e chiusura con i device dedicati.
Gli atleti saranno il campione di pesca in apnea (è anche stato campione italiano), Pierluigi Leggeri un atleta straordinario che il pubblico di EUDI conosce già da qualche anno. Luiè stato più volte colpito da episodi di Taravana e quindi porterà la sua esperienza diretta.
L’altro personaggio è Umberto Pelizzari (che farà un po’ anfitrione per EUDI) che porterà anche la sua esperienza quale atleta colpito dal fenomeno.
Un’occasione davvero unica da non perdere sabato 2 marzo alle ore 13.00 presso il Palco Assosub

Facebook Social Media

Twitter Social Media

Iscriviti/Subscribe Newsletter

Pin It on Pinterest

Condividi