Eudi News

L’impatto della microplastica nel cibo sulla infiammazione in immersione

L’impatto della microplastica nel cibo sulla infiammazione in immersione

Ogni anno assumiamo decine di migliaia di particelle di microplastica lunghe meno di cinque millimetri che vengono da bottiglie e contenitori (PET) o imballaggi per alimenti (poliammide, PA). Nelle feci delle persone con malattia infiammatoria intestinale ci sono livelli di microplastiche circa 1,5 volte superiori ai soggetti sani. E’ a rischio chi beve acqua in bottiglia e mangia cibo da asporto. Ce ne parla il professore Enzo Spisni, biologo della Università di Bologna e subacqueo. Ai partecipanti il LeggiVino Fondazione Mistral. Venerdì 1 aprile 2022 ore 16-16,30 in area AA Fondazione Mistral, (Dive Doctor corsia F postazione F9 padiglione 30) sala Teti.

Prenotazione posto consigliata: direzione@iperbaricoravenna.it

Main Sponsor

Coltri
Garmin Italia

Pin It on Pinterest