Il padiglione 36
sede per EUDI SHOW 2017

Per l’edizione 2017 L’Eudi Show si terrà nel padiglione 36 di BolognaFiere. Si tratta di un padiglione collocato nell’area nord-ovest della fiera a ridosso dell’ingresso Michelino.
Il padiglione è disposto su di un piano solo e copre una superficie lorda di 12.000 mq. Possiede un ingresso pubblico autonomo con biglietteria propria e un piano rialzato nel quale sono collocati tutti i servizi tecnici (uffici tecnici di BOLOGNAFIERA), la segreteria organizzativa di EUDI e le sale convegni. Nella hall delle sale convegni è anche presente l’area VIP (attrezzata con poltrone e tavolini) ed un bar. In questo modo pubblico ed espositori potranno trovare all’interno del padiglione tutto quello che occorre senza dover uscire per raggiungere altri servizi. Dalla ristorazione ai servizi tecnici, dalle sale convegni alla segreteria, dalle vasche dimostrative, tutto si troverà all’interno del padiglione.
Vediamo ora in dettaglio alcuni elementi e caratteristiche del padiglione.

Collocazione
Come già detto, il padiglione 36 si trova nell’area nord/ovest della fiera ed è a ridosso dell’ingresso Michelino. Ingresso che sarà utilizzato sia come carraio per gli espositori che come pedonale per i visitatori.
Coloro i quali raggiungono con mezzi Piazza Costituzione (altro ingresso della fiera). Potranno usufruire delle navette interne a titolo gratuito che portano da Costituzione l’ingresso Michelino. Le navette sono in funzione durante tutto l’orario di apertura della fiera.
I parcheggi per i visitatori saranno ovviamente quelli di Michelino, in particolare il silos all’uscita del casello autostradale (Bologna fiera). Parcheggio che, per effetto di una convenzione con Eudi Show, nei giorni di fiera costerà euro 10 anziché euro 20. Per gli epossitori i parcheggi saranno interni, sia attorno al padiglione 36 che nell’area 48 e l’accesso dei mezzi (regolamentato) sarà dal carraio di Michelino.

Mappa della Fiera

Parcheggi
Come detto, i visitatori utilizzeranno i parcheggi di Michelino, mentre per gli espositori sarà a disposizione, oltre agli spazi attorno al padiglione, interamente l’area interna 48, adiacente al padiglione e raggiungibile facilmente dall’ingresso carraio di Michelino. Sul fianco del padiglione, l’area 46 sarà riservata alle istituzioni. Una vota parcheggiati gli espositori potranno accedere al padiglione tramite le porte laterali.

Parcheggi

Ingressi e servizi
Il padiglione ha un proprio ingresso e biglietteria. Subito dopo gli accessi, a sinistra l’ingresso al padiglione che rappresenta anche l’uscita. Nella hall dopo il controllo accessi, due scale portano al piano rialzato sul quale sono allocati tutti i servizi tecnici della fiera (indispensabili nella fase di allestimento e non solo), gli uffici della segreteria organizzativa, la sala stampa e le sale dei convegni. Sempre al primo piano sarà anche attivo un ufficio Assosub. Nel piano terra, prima dell’ingresso nel padiglione si troveranno l’ufficio informazioni e il guardaroba.

Ingressi
Ingressi

Sale convegni
Saranno disponibili 3 sale convegni, la Sinfonia da 160 posti, la Madrigale da 70 posti e la Armonia da 100 posti. Ovviamente come sempre dovranno essere preventivamente prenotate. L’accesso alle sale avviene senza dover uscire dal padiglione e senza dover transitare dal controllo accessi. All’area superiore delle sale convegni, oltre alle scale dalla hall di ingresso, si può accedere direttamente anche dal padiglione. La porta di accesso sarà segnalata da apposito cartello.

Sale Convegni

Il padiglione 36
Il padiglione, come già detto ha una superficie lorda 12.000 mq. Presenta alcuni pilastri nella parte nord e nella parte sud. La parte centrale ha una altezza dei soffitti di 12 metri, nelle parti nord e sud l’altezza dei soffitti è di metri 7,78. Vi sono poi dei ribassamenti in alcuni settori che sono segnalati nella figura successiva (Fig.5) nella quale sono specificati con precisione i punti e le aree ribassate con le relative altezze. Oltre all’altezza di soffitti, in caso di progettualità di strutture alte, vano tenuti conto anche della altezza del transito delle canaline.. Elemento segnalato con precisione nella mappa allegata. Il carico massimo dei pavimenti è di 2.000 kg per mq. Gli ingressi carrai laterali sono disposti su tre lati (ad esclusione di quello di ingresso) e segnalati in mappa. La dimensione dei carrai è di due tipi: o cm 390 di larghezza per 430 di altezza, oppure 597 di larghezza per 600 di altezza. Le utenze sono fornite da cunicoli trasversali più pozzetti/colonne e saranno dettagliatamente segnalate nelle mappe esecutive che verranno inviate a tempo debito agli espositori.
Due sono i gruppi di bagni presenti, uno sul lato sud ed uno all’incrocio tra il nord ed est. Tre i bar interni. Un primo collocato sul lato sud, uno a cui si accede sul lato nord e si trova ad una balconata ed infine uno di servizio che viene realizzato sul lato est. Come già detto sopra un bar è presente anche nella hall delle sale convegni del primo piano.

Padiglione 36

Pilastri
I pilastri sono concentrati nelle aree nord e sud del padiglione (come evidenziato nella fig.5) sono di due tipologie (grandi e piccoli e sono evidenti nella figura 5) ed hanno un ingombro rispettivamente nell’ordine di cm. 80x80 oppure 130x130. Tenere conto che dopo 3 metri, il loro ingombro aumenta per effetto dei canali di presa d’aria.

Pilastri
La griglia per gli spazi espositiva ricalca quella degli anni precedenti. I palchi sono distribuiti in due diverse aree e così anche le diverse parti interattive. Tuttavia alcune posizioni possono essere fritto di variazioni in virtù di possibili nuovi inserimenti.
Assegnazioni

Facebook Social Media

Twitter Social Media

Pin It on Pinterest