Il ruolo degli Operatori subacquei della Guardia costiera nel monitoraggio e tutela dell’ecosistema marino

Il ruolo degli Operatori subacquei della Guardia costiera nel monitoraggio e tutela dell’ecosistema marino

Le Capitanerie di porto, ai sensi del D.M. 13 dicembre 2013, n. 368, sorvegliano e tutelano le aree marine con vincoli di tutela ambientale tramite un sistema di sorveglianza satellitare gestito in collaborazione con l’European Maritime Safety Agency (EMSA). Salvaguardano la flora e fauna marina. Controllano la filiera dei traffici dei rifiuti e immissione in mare di sostanze inquinanti. Monitorano l’abusivismo sulla fascia costiera. Fanno educazione ambientale. Ce ne parlerà il Capitano di corvetta Giuseppe Simeone, Comandante sommozzatori Guardia Costiera di San Benedetto del Tronto. Ai partecipanti adulti il LeggiVino Fondazione Mistral Domenica 3 aprile 2022 ore 11-11,30 in area AA Fondazione Mistral, 8Dive Doctor corsia F postazione F9 padiglione 30) sala Anfitrite.

Prenotazione posto consigliata: direzione@iperbaricoravenna.it

Main Sponsor

Coltri
Garmin Italia

Pin It on Pinterest