Lotta al rifiuto delle cicche di sigarette

La lotta a questo piccolo ma onnipresente rifiuto, intriso di sostanze tossiche, rientra nella collaborazione fra Assosub e il progetto europeo Clean Sea LIFE, campagna di sensibilizzazione sul ‘mare di plastica’ che coinvolge tutti gli appassionati di mare. “I subacquei devono tutelare sempre il mare – anche in città. Per questo Assosub vuole promuovere comportamenti virtuosi, aiutando i fumatori a combattere il mare di plastica ogni giorno, attraverso un gesto piccolo e significativo….” Dichiara Alberto Vialetto segretario Assosub.

L’attenzione verso la tutela del mare continuerà anche fra i corridoi dell’EUDI 2019 e nello stand che Assosub ha messo a disposizione di Clean Sea LIFE: una mostra di approfondimento sui rifiuti marini, la campagna #ciccachallenge contro i mozziconi di sigaretta, e poi foto e filmati delle attività degli oltre 70 diving e circoli subacquei italiani che hanno aderito al progetto europeo. In due anni oltre 11.000 le persone hanno preso parte alle attività Clean Sea LIFE in tutta Italia, le campagne #bandaburrasca e #cacciaaldischetto, raccogliendo oltre 10 tonnellate di rifiuti marini e adottando piccoli accorgimenti per ridurre significativamente i rifiuti; le attività nelle scuole hanno interessato 1800 ragazzi e 130 insegnanti.

Facebook Social Media

Twitter Social Media

Iscriviti/Subscribe Newsletter

Pin It on Pinterest

Condividi