Un 2019 di diamante per l’Accademia di Scienze e Tecniche Subacquee

Grandi festeggiamenti, e non solo per i nuovi accademici che verranno insigniti del Tridente d’Oro per i loro meriti subacquei, ma per tutta l’Accademia che si troverà a ricordare ben due compleanno e a celebrare un traguardo di diamante:, 60 anni di vita accanto al mare e per il mare. Quella di Bologna non sarà la data giusta perché sarebbe necessario aspettare l’estate, per essere precisi il 17 agosto, e trovarsi a Ustica, ma poco importa perché un doppio anniversario merita bene una festa con il bis.
Ma andiamo con ordine perché, forse, in questo giro di parole qualcuno si sarà perso. Era l’anno 1959 e per iniziativa di un gruppo di pionieri della subacquea nasceva a Ustica, la perla nera capitale della subacquea come sarebbe passata alla storia, l’Accademia nel corso di una settimana (17-23 agosto) che sarebbe diventata storia e il cui programma riproposto oggi avrebbe lo stesso grande successo.
La scoperta ha condotto quei pionieri riuniti ad Ustica a ritrovarsi l’anno dopo e a far nascere quel premio prestigioso che è il Tridente d’Oro definito il Nobel della Subacquea che ha compiuto anch’esso 60 anni pur essendo stato istituito un anno dopo.
L’Accademia nella sua storia ha saputo riunire sotto il segno del Tridente alcuni tra i più grandi nomi della subacquea o personaggi che con il loro impegno hanno contribuito a far crescere e diffondere la scultura del mare e dell’esplorazione sottomarina.
E allora, cara Accademia, buon doppio compleanno da parte dei subacquei di tutto il mondo!
Tutti sono invitati a festeggiare l’evento in occasione della cerimonia di conferimento dei Tridenti d’Oro che si terrà alle ore 15.30 di sabato 2 Marzo presso la sala Armonia nel padiglione di Eudi Show.

Facebook Social Media

Twitter Social Media

Iscriviti/Subscribe Newsletter

Pin It on Pinterest

Condividi